D-avvero, Repubblica?

Ieri pomeriggio avevo appena smesso di litigare con un mio vecchio amico su un argomento su cui discutiamo sempre. Donne VS uomini, come se fosse una ridicola battaglia. Ho già detto di essere tendente al femminismo, e a volte esagero, certo, ma dopo più di un anno in cui mi sono sentita dire che sono forte soltanto di facciata, che in realtà non sono emancipata, che me la prendo con gli uomini perchè sono frustata dalla mia vita, che sto solo cercando attenzioni per poi essere finalmente salvata dal mio principe azzurro, bè, sinceramente, ieri sono sbroccata e ho mandato a quel paese il suddetto amico. Tempo un paio d’ore e compare su Facebook un post di un altro amico che abbiamo in comune, in cui il primo viene taggato. Il post riportava il link ad un articolo: “10 frasi killer da non dire quando litighi con lui“. Lì per lì l’avevo bellamente ignorato, convinta che si trattasse di uno dei soliti articoli scopiazzati che si trovano su siti di poco conto messi in piedi solo per vendere pubblicità. Potete quindi sicuramente immaginare la mia sorpresa quando stamattina Un altro genere di comunicazione ha sottolineato il fatto che il decalogo delle frasi da non dire a un uomo fosse apparso Repubblica.it, nella sezione D – dedicata alla donne. Seriously, Repubblica?

Sono andata a leggere questo famoso decalogo, e sinceramente l’ho trovato una versione interessante dei già nominati articoli scopiazzati giusto per portare traffico al sito, con una parvenza di serietà data dall’attribuzione di questa miracolosa guida ad una famosa psicologa e psicoterapeuta. Ora, ammettiamo pure che dei consigli sulla vita di coppia sono sempre ben accetti, e chiunque ci possa fornire una guida pronta all’uso su come non ferire le persone senza volerlo e come capire la nostra psiche sta sempre permettendo all’umanità di evolvere, ma…

Con tutto il rispetto, autori di Repubblica D, c’era proprio bisogno di dare un tono così sessista all’articolo?

Certo, il vostro target sono le donne, quindi date consigli a loro e non agli uomini, ma perchè non riportare semplicemente la lista di frasi indicandole come “potenzialmente pericolose” indipendentemente da chi sia a pronunciarle? Non credo che pensiate seriamente che siano solo donne a leggere i vostri articoli! – E qui glisserei elegantemente anche sulla dubbia scelta dell’immagine sotto la testata. – O perchè non equilibrare l’articolo e mettere entrambe le campane? “Frasi da non dire per lui e per lei”? Si è trattato semplicemente, a mio parere, di un’inutile e superflua specificazione, che di certo non giova proprio a nessuno, anzi. Continuare a rappresentare la donna come quella che deve curarsi non solo dei figli e della casa ma anche del partner e della salute della coppia senza aspettarsi nulla in cambio non fa che perpetuare questa società fortemente divisa tra due sessi opposti. A quale scopo?

A molti questi pensieri potranno sembrare inutili, pignoli, rompiscatole, quello che volete. Ma voi come vi sentireste se ogni volta che riuscite faticosamente a rialzarvi con le vostre sole forze arrivasse qualcuno a buttarvi giù solo perchè “sei donna e non puoi farcela da sola“? A ripetervi ogni giorno che la vostra determinazione e indipendenza sono solo di facciata perchè “le donne vogliono solo essere salvate“? Come vi sentireste a dover sopportare occhiate e complimenti degradanti ogni volta che osate mettervi dei tacchi un pò più alti perchè vi piace vedervi così? A dover trattare con indifferenza coloro che vi considerano una battona solo perchè avete dei preservativi nella borsa e che poi, con tutta la loro candida ipocrisia, vengono a farti pure gli auguri per l’8 marzo?

Volete davvero vivere in un mondo del genere?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What I write about

Stuart Ewen

"The history of PR is… a history of a battle for what is reality and how people will see and understand reality."
that PR dude

just another PR blog

Public Relations and much more...

A bohemian girl and her passions around Europe

TED Blog

The TED Blog shares interesting news about TED, TED Talks video, the TED Prize and more.

FOLLIA CREATIVA: inspiration, spot, digital activation, viral

Fonti di ispirazione, digital activation, viral video divertenti, guerrilla marketing, flash mob, spot pubblicitari TV dagli anni 80/90 al 2015

Buon marketing .com

tutto fa marketing...

%d bloggers like this: